Plumcake al caffè senza zucchero

Copertina ricetta plumcake al caffè

Chi mi conosce lo sa, il caffè è la mia dipendenza. ho iniziato a prendere confidenza con l’aroma del caffè al liceo, ma è da solo qualche anno che non riesco proprio a farne a meno. Amo il caffè in ogni sua variante, per questo ho colto l’occasione per trasformarlo in un dolce: il plumcake al caffè, rigorosamente in versione light.

Immagine di una fetta di plumcake al caffè

La colazione è il pasto più importante della giornata, quindi perché renderlo triste con i soliti biscotti secchi o con il porridge?

Il plumcake è il dolce ideale per la colazione, è soffice ed è un perfettamente abbinabile al caffè o al latte. A me le cose normali non piacciono e ho creato una variante del tipico plumcake allo yogurt, una ricetta intensa, profumata e soprattutto realizzata con il mio ingrediente preferito e senza zucchero.

La ricetta è stata pensata per tutte le persone che non vogliono rinunciare al gusto nonostante la dieta infatti, è stato pensato ed ideato un impasto senza zuccheri e senza burro, che è stato sostituito dall’olio di semi.

Perfetto per iniziare la giornata con la giusta energia e con sole 125 calorie!

INGREDIENTI

  • 30 gr di Truvia
  • 4 uova 
  • 55 ml di Olio di semi
  • 90 ml di Caffè
  • 1 cucchiaio di Caffè solubile 
  • 250 gr di Farina d’avena 
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di Cacao amaro

Le calorie sono state calcolate sulla dose di 10 porzioni.

PREPARAZIONE

Iniziamo lavorando in una ciotola i primi ingredienti, la truvia e le uova, mescolate a lungo finchè il dolcificante non sia completamente sciolto e il composto risulti spumoso. Aggiungiamo poco a poco l’olio di semi e continuiamo a lavorare.

Prepariamo il caffè e versiamo dentro anche il caffè solubile. Poi inseritelo insieme agli altri ingredienti.

Uniamo la farina setacciata, il cacao e il lievito. Mescoliamo finchè il composto non sarà perfettamente liquido e privo di grumi.

Rivestiamo la teglia del plumcake con la carta da forno e inforniamo in forno statico preriscaldato a 200° per 30 minuti. Passato questo tempo proviamo a fare la prova dello stuzzicadenti per verificarne la cottura, se è perfettamente asciutto possiamo estrarre la teglia e farlo raffreddare.

Il nostro dolce è pronto, diamo una spolverata di zucchero a velo e buon appetito!

Immagine dei consigli sulla ricetta
  • Per la preparazione potete utilizzare anche un mixer;
  • Per la preparazione del caffè io ho utilizzato le capsule Nespresso ma va benissimo anche il caffè della Moka.

SOCIAL

Puoi vedere altre foto del plumcake ed ispirazioni seguendomi sui miei social network!

close

Non perderti le novità!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.